Un altro importante passo verso un'integrazione ad ampio raggio di Visia: la multinazionale Xeus Media, con sedi in USA, Turchia, Uruguay ed Emirati Arabi Uniti  ha scelto Visia di OpenLogic come BMS ufficiale per il suo playout automation Xeus Playout. L'integrazione, come ormai sperimentato con altri marchi, si fonda sull'esportazione delle playlist nel formato proprietario da un lato e sull'utilizzo degli eventi secondari dall'altro, in modo da sfruttare al meglio le caratteristiche intrinseche di ciascun sistema. Ovviamente, non mancheranno in un imminente futuro delle features ad-hoc che permetteranno di sfruttare al meglio i dati provenienti dal run-down dei playout ai fini di una più accurata reportistica e di una eventuale bidirezionalità.

Per maggiori informazioni, visitare il sito del produttore