Attraverso la diretta testimonianza di alcuni editori, nel mese di marzo di Millecanali è presentato Visia, il nostro nuovo software sviluppato espressamente per gestire le emittenti televisive dell’era digitale.

Nella rivista, di cui potete scaricare l'articolo in formato PDF cliccando qui sono riportate le testimonianze dei nostri primi clienti che hanno fatto l'upgrade a Visia e di cui ve ne riportiamo una sintesi:

Pasquale Piccirillo, editore del gruppo Lunaset di Caserta: 

Qual è il punto di forza di questo nuovo sistema, visto che lei ne ha seguito da vicino lo sviluppo, inoltrando anche delle specifiche richieste?:
"Filippo Puzzo ha avuto il coraggio e la capacità di buttare tutto quello che aveva realizzato fino ad oggi e di progettare un nuovo software, da zero. Quindi, il risultato è una soluzione pensata appositamente per le esigenze che noi abbiamo oggi. Non si tratta di un ulteriore aggiornamento o dell’adattamento di qualcosa che era stato realizzato in precedenza, per la Tv analogica. E comunque tutto è perfettamente integrato, senza dover ogni volta uscire da una soluzione per fare delle operazioni, aprirne un’altra o importare e passare file da un software all’altro."


Marco Ferri, editore di FanoTV di Fano (Pesaro):

Perché avete scelto questo sistema?
Abbiamo fatto questa scelta perché, sulla base delle caratteristiche che abbiamo visto, risponde perfettamente alle nostre esigenze. Partendo dalla programmazione pubblicitaria fino alla messa in onda, e con anche tutte le proiezioni della programmazione, che non avevamo, tutto ci sembra a posto. Questo ci permette di avere una monitoria dell’attività e della pianificazione pubblicitaria completa, anche mese per mese.


Paolo Spiga, editore di Canale 10 Roma:

Perché avete scelto di integrare le soluzioni OpenLogic?
Dovevamo fare un up-grade e avendo già utilizzato il sistema OpenLogic, che non ci ha mai creato problemi in diversi anni di attività, abbiamo valutato di ripetere l’esperienza, proprio per l’affidabilità e le caratteristiche delle soluzioni della Microvision.

 

Alessandro Giuliana, responsabile marketing di AgrigentoTV di Agrigento:

Quali sono le caratteristiche più interessanti, dal tuo punto di vista, di Visia?
Innanzitutto, la struttura di base è davvero molto interessante. Visia vede come oggetti tutti i contenuti del server, che possono avere una loro vita differenziata, in funzione del fatto che siano Tg, programmi, spot ecc. Si ha così la possibilità di definire come gestire lo specifico contenuto. Questo aiuta molto nell’operatività quotidiana, in particolare, per ciò che riguarda il contenuto e la gestione della pubblicità. La possibilità, inoltre, di gestire più canali, contemporaneamente, soprattutto per l’inserimento pubblicitario, non è un elemento trascurabile.